Libro : A morte de Besouro Mangangá

Quantità

La morte di Besouro Mangangá è un'opera affascinante non solo per il profilo della sua narrativa attraente e creativa, ma anche per il suo carattere eccitante.

La morte di Besouro Mangangá è un'opera affascinante non solo per il profilo della sua narrativa attraente e creativa, ma anche per il suo carattere eccitante. Questo personaggio è percepito sia dai contrattempi affrontati da Besouro lungo le "storie di una vita", sia all'interno che all'esterno della capoeira, ma principalmente dalla comprensione dello stesso degli eventi. In questo senso, questo lavoro attraverso il conosciuto, penetra l'ignoto nella forma di idee e "esperienze" ricercate nella memoria profonda dell'anima di Besouro Mangangá; leggenda vivente e allo stesso tempo un mito incorporato nell'immaginazione dei capoeiristi e nel cuore simbolico della capoeira.

Mestre Chitãozinho è uno storico, filosofo e scrittore con diverse opere scritte. Attento a un profilo di approccio storico-filosofico-psicologico, cerca di percepire le relazioni tra conoscenza accademica e conoscenza intrecciate nella filosofia popolare di capoeira. Attraverso la ricerca e le proprie esperienze con 30 anni di esperienze capoeiristicas, cerca di penetrare le cause delle azioni simboliche o oggettive nel roda e nel gioco della capoeira; per arrivare ad una più ampia comprensione del linguaggio psico-logico-emotivo e corporale presente in esso.

Dettagli del prodotto
Brossura: 180 pagine
Editore: CreateSpace Independent Publishing Platform; Edizione: 2 (1 luglio 2011)
Lingua: portoghese
ISBN-10: 153684876X
ISBN-13: 978-1536848762
Dimensioni del prodotto: 12,7 x 1,1 x 20,3 cm

BOOK-MORTBESOU
chat Commenti (1)
Valutazione

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: